Iskanje COBISS
Iskanje COBISS

Seminari, mostre e monografie – eventi rock’n’roll in occasione della ricorrenza culturale slovena

Si avvicina la ricorrenza nazionale della cultura slovena, che celebriamo nell’anniversario della morte del nostro più grande poeta dr. France Prešeren. In quest’ occasione, vi invitiamo a unirvi a noi nei numerosi eventi organizzati dalla Biblioteca centrale Srečko Vilhar di Capodistria. L’8 febbraio, alle 18 siete invitati ad una conversazione con la professoressa di lingua slovena e italiana, consulente scientifica nel campo della linguistica, saggista e pubblicista Vesna Mikolič. Fino al 14 febbraio sarà possibile visitare la mostra virtuale “Legendarni Koper – Capodistria illustrata” sul sito web e sui social network della biblioteca, in cui sveliamo i più grandi tesori librari della nostra città. Tra il 16 e il 28 febbraio è in allestimento la mostra “Arpista cieca o repliche egiziane al tatto”, realizzata dall’Associazione ciechi e ipovedenti della Slovenia. Non ci siamo dimenticati nemmeno degli scrittori in erba, poiché stiamo preparando per loro altri due interessanti laboratori di scrittura creativa e lettura nell’ambito del concorso Sul sentiero della creatività – i giovani scrivono, che si svolgerà il 9 e 10 febbraio alle ore 17.

 Visita di Vesna Mikolič

La monografia sull’espressione della potenza della lingua slovena è la prima raccolta di libri “Dimensioni della Slovenia” degli Annales ZRS Koper e Slovenske matice, e rappresenta anche la prima trattazione completa, innovativa e interdisciplinare del potere della lingua slovena in relazione all’intensità del linguaggio.

Lunedì 8 febbraio, alle ore 18, la biblioteca ospiterà la professoressa di lingua slovena e italiana, consulente scientifica nel campo della linguistica, saggista e pubblicista Vesna Mikolič, che presenterà la sua monografia Izrazi moči slovenskega jezika / espressione della potenza della lingua slovena. Vesna Mikolič ricerca lingua e cultura, identità etnica, educazione interculturale, comunicazione non violenta, semantica, terminologia, lingua nella scienza, turismo e letteratura. È autrice di circa 500 articoli scientifici, monografie e altre bibliografie di case editrici nazionali e internazionali. Ha già ricevuto il premio Prešeren e diversi premi per l’eccellenza scientifica del suo lavoro.

 

Legendarni Koper – Capodistria illustrata

Seznam predstavljenih starih krajepisov: Blond (1553; nakup 2020); Alberti (1553; nakup 2020), Manzuoli (1611); Ughelli (1653); Koprski statut – Brunijev epigram (1668); Coronelli (1697); Naldini (1700); Carli (1743). Prikazani so tudi tisti, ki jih ne hranimo v fizični obliki: Vergerij st., Coppo, Bonifacio, Petronio.

Alla biblioteca di Capodistria è virtualmente in mostra Legendarni Koper – Capodistria illustrata o Stari krajepisi Kopra – Antiche descrizioni di Capodistria. La mostra omaggia il 70 ° anniversario della fondazione della Biblioteca di Capodistria, il 30 ° anniversario della statualità della Repubblica di Slovenia e la Giornata culturale, che si celebra l’8 febbraio. La mostra virtuale sarà disponinibile fino al 14 febbraio.

Elenco di vecchi paesaggi presentati: Blond (1553; acquisto 2020); Alberti (1553; acquisto 2020), Manzuoli (1611); Ughelli (1653); Statuto di Capodistria – Epigramma di Bruni (1668); Coronelli (1697); Naldini (1700); Carly (1743). Vengono esposti anche quelli non in possesso della biblioteca: S. Vergerij, Coppo, Bonifacio, Petronio.

Slepi harfist ali egipčanske replike na otip / Un arpista cieco o repliche egiziane al tatto

La mostra arpista cieco o repliche egiziane al tatto sarà visitabile virtualmente presso la Biblioteca di Capodistria dal 16 febbraio al 3 marzo, mentre le repliche saranno esposte nell’atrio della biblioteca. In occasione dell’inaugurazione della mostra, in forma virtuale il 16 febbraio, alle ore 18, parleremo con Dušan Brešar Mlakar, consulente dell’Associazione dei ciechi e degli ipovedenti della Slovenia, e responsabile della cultura. La mostra è stata realizzata in collaborazione con Nova akropoli / Nuova Acropoli. Allo contempo va sottolineato che alla fine dello scorso anno, la Biblioteca centrale Srečko Vilhar ha pubblicato i libri tattili per dita curiose, donati poi all’Associazione ciechi e ipovedenti della Slovenia. Presteremo inoltre attenzione all’eccezionale importanza nel sensibilizzare e realizzare libri tattitli e altri libri e mostre fruibili allo scopo, come Slepi harfist ali egipčanske replike na otip / arpista cieco o repliche egiziane al tatto.

Sul sentiero della creatività – i giovani scrivono

Quest’anno, quando la biblioteca di Capodistria festeggia i 70 anni, stiamo iniziando con un nuovo progetto, un concorso per giovani, che abbiamo chiamato Sul sentiero della creatività – i giovani scrivono. Al progetto hanno aderito l’Associazione culturale Gaibla, la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Univerità del Litorale, il Ginnasio di Capodistria, la Scuola superiore tecnica di Capodistria, la Scuola media di Economia e Gestione aziendale, il Ginnasio di Nova Gorica. Il concorso avrà inizio il 20 gennaio e durerà fino al primo settembre.

Come parte del progetto, l’Associazione culturale Gaibla condurrà quattro laboratori sulla scrittura creativa e la lettura creativa. I primi laboratori si sono già svolti virtualmente il 2 e 3 febbraio, quando abbiamo scoperto la creatività sconfinata con i partecipanti attraverso metodi e tecniche di teatro, narrazione e movimento, che i giovani artisti hanno poi riversato su carta e hanno scritto le prime bozze dei racconti. Dal 9 al 10 febbraio, alle 17, siete invitati a un nuovo laboratorio, che si svolgerà anche attraverso la piattaforma Zoom, con, ormai, pochi posti rimasti disponibili. Le iscrizioni vengono raccolte all’indirizzo e-mail po.poti.ustvarjalnosti@gmail.com.

Maggiori informazioni al link sottostante:

https://www.kp.sik.si/2021/01/20/natecaj-po-poti-ustvarjalnosti-mladi-pisejo/