Iskanje COBISS
Iskanje COBISS

EVENTI IN BIBLIOTECA DI CAPODISTRIA: Eroi, eroine, Cechi e grandi festeggiamenti

Edelman 1 940x627

La Biblioteca centrale di Srečko Vilhar di Capodistria e la Biblioteca di Ancarano, che quest’anno festeggia il suo 5° anniversario, stanno realizzando una vasta gamma di eventi per tutti coloro che amano i libri e la cultura. In ambito alla “Settimana dell’apprendimento permanente” l’Università Popolare di Capodistria riceverà in dono una raccolta di libri; sarà aperta la mostra “Letteratura Ceca tradotta” alla presenza dei sindaci della regione Ceca di Hlučin, oltre ad altri tre eventi letterari che vedranno come ospiti gli autori Edelman Jurinčič, Martina Dagostini e Aleksandar Gatalica.

Diventa un vero eroe/ un’eroina

Alla Biblioteca dei ragazzi, è già aperta al pubblico la mostra del Giardino d’infanzia di Capodistria, dal titolo “Diventa un vero eroe / un’eroina”. La mostra presenta i lavoretti realizzati dai bambini nell’ambito del progetto omonimo, con il quale, l’asilo di Capodistria ha voluto sensibilizzare i più piccoli sul fatto che tutti possiamo essere d’aiuto nel mantenere l’ambiente pulito. La mostra sarà visitabile fino al 19 aprile, poi la biblioteca dei ragazzi ospiterà una mostra sulla Collezione delle Api, che sarà aperta il 20 maggio, Giornata Mondiale delle Api, e visitabile fino alla fine del mese.

Sindaci in visita dalla Repubblica Ceca

La mostra “Letteratura ceca in traduzione slovena” sarà inaugurata il 16 maggio alle ore 10:30 presso la Biblioteca centrale di Srečko Vilhar si Capodistria in compagnia della traduttrice di letteratura ceca Tatjana Jamnik. La mostra avrà come ospiti, tra l’altro, i sindaci delle città minori della regione di Hlučin in visita in Slovenia.

Razstava Ceski Prevodi 1

300 libri per l’Università Popolare di Capodistria

Quest’anno l’Università Popolare di Capodistria aprirà la 27^ Settimana dell’apprendimento permanente con eventi letterari. La biblioteca di Capodistria ha donato scaffali dedicati e 300 libri, che gli utenti dell’Università Popolare potranno prendere in prestito. La collocazione della collezione di libri sarà accompagnata da una serata letteraria e da un laboratorio creativo.

Alla serata letteraria, alle ore 17, i presenti potranno conversare con Maja Smotlak, autrice del libro illustrato O črnem ptičku in beli ptičici, sull’importanza della scrittura e della lettura, della creazione letteraria e del pensiero e su ciò che possiamo imparare dalle immagini dei libri. L’evento sarà completato da un laboratorio dove si realizzeranno dei segnalibri.

20211125 110118 Scaled

Aleksandar Gatalica ospite

L’11 maggio alle ore 17, la sala della musica della Biblioteca dei ragazzi di Capodistria, avrà ospite l’autore serbo Aleksandar Gatalica. Gatalica è uno dei più famosi scrittori serbi contemporanei, vincitore dei maggiori premi nazionali per numerosi romanzi e raccolte di racconti. Oggi è anche primo consigliere dell’Ambasciata serba a Lubiana. Nelle sue opere, adotta spesso fatti storici che intreccia in modo molto convincente con la finzione.

70 anni di un autore che ama l’Istria

La Biblioteca centrale Srečko Vilhar Capodistria, la Biblioteca di Ancarano e la Libreria “Libris”, mercoledì 18 maggio, alle ore 18, vi invitano all’evento in occasione del 70° compleanno dello scrittore Edelman Jurinčič, quando riparte la campagna di letture “Primorci beremo” e “l’Estate di Libris” vicino alla fontana.

Marjan Tomšič, insegnò sloveno a Maresego e fu il primo a notare il talento poetico del giovane Edelman Jurinčič. Lo ha dunque incoraggiato a scrivere aiutandolo con le sue prime pubblicazioni. Ha pubblicato i suoi lavori in numerose riviste, tra cui “Mladi poti”, “Kaplje”, “Prostor i čas”, “Idrijske razgledi”, “Sodobnosti”, “Primorske srečanje”, “Dialogi”, “Problemi”, “Fontana”, “Mladina” e “Agras”. Oltre alla poesia, ha pubblicato anche brevi prose affermandosi così nell’Istria slovena sia come poeta, sia come scrittore di brevi testi in prosa.

Edelman E1651827790602

Jurinčič è il vincitore del premio “Alojz Kocjančič”, è membro dell’Associazione degli scrittori sloveni, co-fondatore dell’Associazione degli scrittori del Litorale, dove ha ricoperto per lungo periodo il ruolo di membro del consiglio. È stato uno dei principali promotori della fondazione della rivista letteraria “Fontana”, ha partecipato alla costituzione della rivista “Agras” ed è presidente dell’Associazione cuturale “Faral”.

Il filo rosso dell’evento sarà l’Istria e la cultura, che non conoscono confini. Del lavoro di Edelman Jurinčič racconteranno i suoi amici e la sua famiglia, compagni nel viaggio della creazione e connessione sul palcoscenico della vita culturale. Sotto la guida della mentore Jana Samsa, i bambini della Scuola Primaria di Capodistria reciteranno dei passi di Jurinčič e per una genuina musica tradizionale, i fisarmonicisti “2 bot neć” e la band “Mužika Sv. Lazar Boršt” faranno da accompagnamento. La serata si concluderà con un colloquio con l’autore, che racconterà molti interessanti aneddoti di vita.

Vi aspettiamo in piazza Prešeren a Capodistria, mercoledì 18 maggio alle ore 18:00. In caso di pioggia, l’evento si sposterà alla Loggia Piccola in Piazza Tito, sempre a Capodistria.

Terra acqua pane

La raccolta di poesie di Martina Dagostini, intitolata Terra Acqua Pane, sarà presentata in anteprima il 24 maggio alle ore 18 presso la Biblioteca di Ancarano.

L’autrice sostiene che tale raccolta è il frutto di molti anni di scrittura. Non sono una scrittrice costante e diligente. Scrivo solo in momenti speciali, spesso difficili, e ogni poesia porta con se una storia, un messaggio. Le poesie sono la mia vita, le mie scelte, i successi, i fallimenti, gli amori, le gioie, le delusioni… La raccolta, che è un’autoedizione, offre una passeggiata attraverso le esperienze di vita di una donna straordinaria che ha affrontato più volte le sfide che hanno incrociato il suo cammino.

Gli eventi sono realizzati in collaborazione con: la libreria Libris, l’Associazione culturale Faral, la Facoltà di Filosofia di Lubiana, la Comunità autogestita dellaNazionalità italiana di Ancarano.